Rocciata di Foligno

pie in the face

You can read this post in English by clicking here

Per la serie Bake-ti Questa, una nuova storia per la nostra amica

Lady Mary!

Era l’agosto di qualche anno fa, ultima serata di una rievocazione medievale organizzata intorno alla pittoresca abbazia di FossanovaMary era di viola vestita, frizzante, curiosa di scoprire gli artigiani medievali ivi raccolti per l’occasione. Uno, in particolare, aveva attirato la sua attenzione: alto (un must per la nostra amica di origine finlandese e dall’apparenza amazzonica), grazioso come dice lei (davvero libidinoso come dico io che ero presente quella sera e prendevo gia’ appunti per il mio blog), imponente quanto una bella roccia, originario di Foligno in Umbria – da queste ultime due ragioni la scelta della ricetta di oggi – e sicuramente anche lui intrigato da Mary.

Premetto che Lady Mary e’ un po’ riservata, in generale, e che il Cavalier Roccia in questione era davvero occupatissimo quella sera. Lui promuoveva infatti i prodotti tipici della sua regione (eno-norcineria); lei aveva quasi perso le speranze di conoscerlo e si dilettava a parlare con un altro artigiano.  Quindi la prima parola, fra i due, ci e’ scappata solo tardissimo, quando gia’ c’era aria di smobilitazione.

Alla fine, pero’, si sono guardati ed e’ scoccata la scintilla che ha aperto la porta a grandi festeggiamenti anche per noi amici di Lady Mary: quindi brindisi col vinello buono, fontane di cioccolata, biscotti e… salami a go-go per tutti noi!

Da cosa nasce cosa, cosi’ il prode cavaliere e la tenera lady si sono tenuti in contatto scambiandosi e-mail, telefonate, sms e finalmente le labbra quando il Cavalier Roccia e’ tornato a trovare Lady Mary alloggiando in un B&B dal nome che la diceva lunga sulle sue intenzioni:  il Trombon!
Perche’ no?! Anche Lady Mary aveva voglia di un week-endino “romantico” fatto di mare, cenette a due, chiacchierate dal sapore umbro e dessert dal sapore piccante ( – ;

MA, MA, MA, cosa scopriva la nostra eroina arrivata al famoso Trombon?? Che il cavaliere, oltre ad essere seguito da anni da uno psicoterapeuta (vabbe’ come il 60% della popolazione adulta), era

N-A-T-U-R-I-S-T-A!

mary

THE END

Se volete provare la ricetta, la trovate qui: http://dolciricette.blogspot.de/2009/12/rocciata-di-foligno.html

Messo il tag:, ,

5 thoughts on “Rocciata di Foligno

  1. Marianne Macera luglio 16, 2013 alle 8:13 pm Reply

    prevenzione prima di tutto!!! hehehehehehe.. nonostante il libidinoso cavalier roccia!!!😉

  2. Marianne Macera luglio 16, 2013 alle 8:25 pm Reply

    grz Eva x aver baked anche lui!!!😉

  3. silvia gennaio 30, 2014 alle 1:26 pm Reply

    Ho sempre dimenticato di commentare questo racconto ed ora che l’ho riletto…..ed ho riso di nuovo…lo devo dire: Siete fantasitche tutte e due!!!! narratrice e protagonista…….2 super girls!!!!!! Baci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Mondo Delizioso

Cupcakes, Muffins e dolci idee!

Brussels Food Friends - #BxlFF

Where Brussels Foodies can finally meet n greet

Scrivere creativo

Esercizi di scrittura creativa.

Love via the smartphone

Can Tinder bring me love in 2014?

Dukan Diet: desserts etc.

...and never skip the dessert!

The Open Suitcase

A Miscellany of Travel Tidbits, Tips and Tales

BOTD - The Blog

Get your weekday fix of a fine torso here

Something Sweet Something Savoury

Family friendly recipes from a chaotic kitchen

Sweet Sweet House

...cosa pasticcio fra le quattro mura della mia Sweet Sweet House

Makeupraimbow

Everyday something new for us...:-)

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: