Lemon curd

If you wish to read this post in English, please click here

Storia: La lemon curd e’ la tipica crema al limone di origine anglosassone. Si usa per farcire dolci o anche solo spalmata sul pane, deliziosa!

Ingredienti: lemon curd

3 Limoni

4 Uova

200 gr Zucchero

15 gr Burro

Preparazione: Grattuggiate la scorza dei limoni e poi raccoglietene il succo. Mettete il succo filtrato e la scorza in una ciotola, aggiungete le uova e lo zucchero e sbattete con una frusta. Poi incorporate il burro morbido a pezzetti e scaldate il tutto a bagnomaria per ca 15-20 minuti continuando a mescolare. Attenzione, mantenete il fuoco molto basso, la crema non deve mai bollire. Quando otterrete una crema densa (basta immergervi un cucchiaio di legno, quando vedrete che la crema non scivolerà più via, allora sarà il momento di spegnere il fuoco), filtratela con un colino e versatela in un barattolo di vetro. Quando si sara’ raffreddata, riponetela in frigo fino ad una settimana.   

E, dulcis in fundo, questo dolce è dedicato a: Nigel, il tipico ragazzo inglese.

Immaginate il ragazzo biondino, dalla carnagione ben rosea, cuperose gia’ visibile sulle guanciotte, denti rigorosamente storti e ingialliti, accento un po’ snob ed incomprensibile, classico humour freddo e distante e, chiaramente, una birra in mano. Lo incontrai durante uno dei festival della birra organizzati ogni anno in centro a Bruxelles (parleremo di questo evento piu’ nei dettagli nelle prossime settimane), mi piacque subito, e ben presto tra le sue braccia capii che non era poi cosi “ingessato”: era davvero sciolto e dolce come questa lemon curd. Una crema d’uomo! Peccato che poi si rivelo’ avere quel retrogusto amarognolo e asprigno, tipico del limone, quando decisi di lasciarlo in Grand Place e tornare a casa senza di lui. Aaaahhh, che strazio tutti quegli sms in cui chiedeva ospitalita’ per la notte… No, no, no, mio caro amico inglese, almeno fossi stato sexy come Nigel HarmanAmarezza per favore vai viaaaaa!

Messo il tag:, , , , ,

2 thoughts on “Lemon curd

  1. Marianne Macera settembre 17, 2013 alle 1:36 pm Reply

    Effettivam per Nigel Harman l’ospitalità si dava volentieri..😉 Hehehehehehe… A volte bisognerebbe avere anche un po’ di amor proprio ed accettare un no, senza perdere dignità. Ma immagino che da buon inglese, ad un festival della birra, il livello alcolico era alto..

    PS ora serve la ricetta di una lemon meringue pie!!! Slurp..

    • hommesweeethomme settembre 17, 2013 alle 2:02 pm Reply

      Uahuuuu, lemon meringue pie… Difficile! Ma acceto la sfida (( – :

      La cosa buona degli inglesi e’ che non perdono mai il loro aplomb eh eh eh

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Mondo Delizioso

Cupcakes, Muffins e dolci idee!

Brussels Food Friends - #BxlFF

Where Brussels Foodies can finally meet n greet

Scrivere creativo

Esercizi di scrittura creativa.

Love via the smartphone

Can Tinder bring me love in 2014?

Dukan Diet: desserts etc.

...and never skip the dessert!

The Open Suitcase

A Miscellany of Travel Tidbits, Tips and Tales

BOTD - The Blog

Get your weekday fix of a fine torso here

Something Sweet Something Savoury

Family friendly recipes from a chaotic kitchen

Sweet Sweet House

...cosa pasticcio fra le quattro mura della mia Sweet Sweet House

Makeupraimbow

Everyday something new for us...:-)

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: